Iridi d’Oceani o In Memoriam

itl_08

I

appresso la tua eroica morte
nel buio orribile della disfatta
là fu scritta la tua futura sorte:
damnatio memoriæ sempre protratta.

or stanno i burattini guardinghi
ché non sia mai in tutte le genti,
rossi negri, gialli o fiamminghi
di trovar una guida dagli stretti denti.

agognan che il medio cittadino,
affetto da congenita classica idiozia,
non abbia a dubitar del ben divino:
pacatezza, rispetto, “democrazia”…

plaudono i grassi governanti,
ché di una vita agiata godranno assai,
alzando le falangi tremolanti
a difesa del ben loro, come non mai.

essi son gelatinosi, di Buddha più vecchi,
con le barbe che san tanto di saggio
e sul naso “nobile”, dorati occhialetti,
per sorvegliar il pecoraro paesaggio.

II

ma nel tuo iride d’oceani nordici
sta scritto un fiore di leggenda
sussurrata tra antichi pescatori finnici
avanti a focolai di luce tremenda.

i tuoi occhi narrano di popoli felici,
terre spaziose di spazio vitale,
esatte perfette come dai grandi fenici:
lì democrazia è sepolta in antro sepolcrale.

ne’ tuoi occhi, dodici anni di grandezza,
(ma quanto grande tutta la tua vita?)
hai creato l’invitta millenaria certezza
senza che la tua forza ne fosse sopita.

che tutti gli Dei di volgano omaggio!
o grande Titano, occhio di ghiaccio,
dal verbo feroce e dal gesto selvaggio:
sii tu onorato in un metafisico abbraccio!

__________________________

S. Èffrena, 20 aprile 2015

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: