Il vero orecchio di Rimbaud – La véritable oreille de Rimbaud

Il Blog Chez libraires associés ha dato risalto alla scoperta di due nuove fotografie di Rimbaud; precisamente si tratta di due nuovi “positivi” dei celebri ritratti eseguiti dal fotografo Carjat.

Purtroppo, a dispetto di quanto si potrebbe immaginare dal tenore dei titoli degli articoli, non si tratta, appunto, di due nuove pose, come tutti speravamo, ma di copie. Rimane il fatto, però, che queste due nuove foto possano essere più vicine alle reali sembianze del Rimbaud adolescente. Infatti si sa che, un po’ come accade oggi con i programmi di fotoritocco, gli antichi ritratti venivano corretti a mano per rimuovere eventuali difetti estetici o per dare più ombreggiatura ai volti. Nei fatti, queste due foto potrebbero essere l’immagine meno adulterata del poeta.

Di seguito propongo la mia traduzone dell’articolo segnalato dal Blog e pubblicato dal quotidiano L’Union – L’Ardennais.

S. Èffrena

_________________________________________________

CHARLEVILLE-MEZIERES (08). Jacques Desse, scopritore del “Rimbaud d’Aden”, ha trovato nel fondo Claudel due nuove foto del poeta. Una di queste potrebbe assumere maggiore rilevanza rispetto a quella contenuta nel fondo carolo.

oreille

Questo ritratto presenta un Rimbaud «più rustico» in cui il lobo dell’orecchio non è stato ritoccato.

Il libraio e antiquario Jacques Desse, scopritore della foto di Rimbaud ad Aden nel 2010, da lui recentemente autenticata, si è rimesso in gioco. Ha continuato la sua ricerca concentrata su Rimbaud e per circa un anno ha studiato il materiale contenuto nel fondo Claudel, conservato dai suoi discendenti di Parigi. Ha scoperto, «come (egli) si aspettava» due nuovi ritratti del poeta. Non due nuove immagini; sono infatti le stesse reseci da Carjat, ma in forma di due nuove fotografie in senso stretto. Secondo Desse, una di queste due foto sarebbe molto più fedele all’aspetto reale di Rimbaud; tanto fedele da detronizzare la foto che sino ad oggi, al Museo Rimbaud, era considerata come pietra di paragone per i tratti somatici del poeta. Su questo duplicato può essere letta per la prima volta alla base del cartone, l’indirizzo e il nome del fotografo «Etienne Carjat rue Notre-Dame de Lorette». La dimensione della riproduzione è minore (circa 10 cm, compresa la cornice in cartone) di quella di Charleville (alta 18 cm) che «è un ingrandimento un po’ abbellito». Inoltre, continua Desse, «(sembra) la versione più autentica, meno idealizzata. La testa è leggermente diversa rispetto ad altre foto. L’orecchio è più rustico, il lobo non è ritoccato. Rimbaud aveva grandi orecchie. Non ci sono linee nere sotto gli occhi … ».

«Questa in effetti è una scoperta», ammette il curatore del museo Rimbaud, Alain Tourneux. «Sapevamo che c’erano altre foto, ma non le avevamo ancora viste. Il sig. Desse ha avuto la fortuna di accedere al fondo Claudel. E questo ha permesso di smuovere le cose. Qual è la riproduzione più autentica? È molto difficile da dire. Attendo la pubblicazione del confronto tra i vari volti di Rimbaud». Per Alain Tourneux la fotografia del museo rimane comunque eccellente. «Conosciamo la storia di questa foto; apparteneva a Jean Cocteau. Aveva capacità ed esperienza. Questa foto troneggiava sul suo camino quando era al fianco di André Gide alla NRF (Nouvelle Revue Française)»

Riguardo la seconda foto, Alain Tourneux sminuisce lo scoop: «fu presentata nel 1991 al Musée d’Orsay e a Charleville-Mézières è stata iscritta nel catalogo come vecchia fotografia (dove un errore contribuì ad amplificare la confusione associandola al positivo su vetro presente al museo Rimbaud)». Ma non è identificata come originale, a sua volta replica Jacques Desse.

Beh! L’enigma del vero volto di Rimbaud è lungi, ancora, dall’essere risolto!

Nathalie DIOT

Annunci

Tag: , ,

Una Risposta to “Il vero orecchio di Rimbaud – La véritable oreille de Rimbaud”

  1. tramedipensieri Says:

    Aspettiamo con pazienza…
    Domani cercherò delle foto sul web..sta storia dell’orecchio mi incuriosisce…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: