Archive for aprile 2014

Aprile, ancora aprile

14 aprile 2014
Avezzo alle mentali distorsioni,
In questa primavera di salici varii,
Scorgo, tra i fiori gialli i calabroni,
Che suonan come mille stradivari.
 
Lor non vanno cauti a tentoni,
Vanno precisi ne i declivi collinari
In cui strane informi ambientazioni
Prendon vita tra traverse e binari.
 
Il passato misto al futuro,
Come il cielo misto al mare
E… l’acqua al fuoco chiaroscuro.
 
L’affilato manto del disco solare
Genera ombre a ridosso d’un muro,
Mentre la luna comincia a calare.
______________________
S. Èffrena, 14 aprile 2014