Relitto

Si trova ne’ Caraibi lontani,
Ammiccante in bassa marea,
Un relitto dai colori strani,
Adorno di gelatina, quasi uvea.
 
Le cabine e i molti vani
Son tana per pesci: Io credea
Che fosser solo tristi rottami,
Ma or rinnovo la mia idea.
 
Ma, o relitto, che solitudine!
Quale tragedia ti porti in cuore?
Corrodemi questa acredine.
 
Non pago di questo dolore,
Da gli oblò rosi di salsedine,
Lo rimiro, con tristore.
 
___________________
 
Luglio 2012
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...